Carta dotata di uno strato superficiale detto patina, che può avere composizione diversa a seconda della finitura desiderata. Grazie alla sua superficie levigata e poco assorbente, la carta patinata ha una stampabilità superiore rispetto alla carta naturale. Esiste nelle finiture lucida (gloss), semilucida (satin) o opaca (matt), e nelle versioni monopatinata (patinata su un solo lato) o bipatinata.